Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto correttivo del Nuovo Codice Appalti

08 maggio 2017

Giovedì 13 aprile il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il decreto correttivo al nuovo Codice dei contratti pubblici di cui al d.lgs. 50/2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale venerdì 5 maggio.

Legacoop Produzione & Servizi ha seguito il complesso iter di approvazione del decreto, con particolare attenzione ad alcuni temi sensibili al movimento cooperativo quali la progettazione delle opere pubbliche, la disciplina del subappalto, le clausole sociali e l’applicazione dei CCNL, l’offerta economicamente più vantaggiosa, il regime delle concessioni, la disciplina dei consorzi cooperativi.

L’Area Lavoro di Legacoop sottolinea come il Governo, e in particolare il MIT, ha rispettato i tempi previsti dalla legge per l’emanazione del decreto correttivo e ha provato ad affrontare tutti i problemi che in questo primo anno di applicazione sono stati sollevati da più parti (operatori economici, stazioni appaltanti, giudice amministrativo, sindacati dei lavoratori).

Il primo appuntamento organizzato da Legacoop Produzione & Servizi per approfondire i contenuti del decreto corretto è previsto per il prossimo 30 maggio a Bologna, ore 10-13.30, presso la sede di Legacoop, in Viale Aldo Moro 16.

“Considerando come su alcuni punti del Codice – commentano Carlo Zini e Fabrizio Bolzoni, Presidente e Vice Presidente di Legacoop Produzione & Servizi – il decreto correttivo ha prodotto un positivo passo avanti, la sua valutazione complessiva, rispetto al punto da cui partivamo, non può che essere positiva, seppur con una forte riserva legata all’efficacia di disposizioni che, nel corso dei vari passaggi dopo l’approvazione preliminare del Consiglio dei Ministri di febbraio, hanno perso molto della loro incisività in relazione a problemi, in primis in materia di subappalto, che il nuovo Codice ha aperto nel corso del suo primo anno di applicazione”.

Allegati: